Collocazione Pozzo medievale presente nel cortile interno ed inaccessibile di Palazzo dei Priori – ODG di Bori e Bistocchi

Collocazione Pozzo medievale presente nel cortile interno ed inaccessibile di Palazzo dei Priori – ODG di Bori e Bistocchi

  • Oggetto: Collocazione del pozzo medievale presente nel cortile interno ed inaccessibile al pubblico di Palazzo dei Priori.

     

      

    PREMESSO CHE:

     

    sino alla fine degli anni ’50 in Via del Gallo – ci troviamo nel rione di Porta Sant’Angelo – sorgeva un pozzo medievale a caratterizzare e abbellire la strada in questione, una traversa di Via Domenico Lupattelli.

    Da allora per cause non note, la vera di questo pozzo è stata rimossa dalla sua sede originaria e portata in Via Boncambi, all’interno del cortile di Palazzo dei Priori.

     

    EVIDENZIATO CHE:

     

    l’attuale destinazione impedisce ai più di ammirare la bellezza dell’opera, trovandosi in un luogo visibile soltanto dall’interno del palazzo comunale, spesso imbruttito dalla presenza di rifiuti di vario genere e di dubbia provenienza, nonché da accumuli di guano di piccioni e colombi.

    CONSIDERATO CHE:

     

    appare del tutto evidente come, una collocazione non solo più dignitosa ma anche in uno spazio aperto e accessibile come una pubblica risulterebbe più consona per l’opera stessa e per il quartiere cittadino che essa andrebbe ad abbellire.

    Inoltre, diversi concittadini partecipando al questionario promosso all’interno dell’Art bonus 2018 hanno fatto propria la proposta di riportare il pozzo di Via del Gallo nella sua sede iniziale.

     

    VALUTATO CHE:

     

    l’inchiesta giornalistica del prof. Sandro Allegrini ha ricostruito quanto occorso alla vera del pozzo di Via del Gallo, dimostrando che riportarla nel luogo d’origine consentirebbe una ricostruzione filologica dell’assetto storico della città e restituirebbe agli abitanti del Borgo d’Oro ciò che è stato loro sottratto.

     

    IMPEGNA IL SINDACO E LA GIUNTA:

     

    a restituire alla pubblica fruizione la vera del pozzo attualmente presente nel cortile interno di Palazzo dei Priori, operazione sostenibile e sostanzialmente a costo zero per l’Ente, se effettuata attraverso il cantiere comunale.

 

Perugia, 21 gennaio 2019

I Consiglieri

Tommaso Bori

Sarah Bistocchi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>