MIRABASSI&BORGHESI_ Realizzazione nuovo punto di erogazione di acqua pubblica al servizio della “zona sud” del Comune di Perugia

MIRABASSI&BORGHESI_ Realizzazione nuovo punto di erogazione di acqua pubblica al servizio della “zona sud” del Comune di Perugia

 

Punto di erogazione acqua pubblica nella zona sud del Comune di Perugia

La nostra iniziativa è volta a promuovere un consumo più controllato dell’acqua per un utilizzo più responsabile della risorsa idrica e dell’attività per la riduzione delle bottiglie di plastica che, una volta utilizzate, contribuiscono ad incrementare la quantità di rifiuti solidi urbani.

L’impianto che si prevede di realizzare a san Martino in Campo oltre che venire in contro alla  richiesta dei cittadini ha un duplice scopo: promuovere il consumo dell’acqua pubblica potabile distribuita dalla rete ovvero un’acqua controllata, sicura e a basso costo resa frizzante e refrigerata e ridurre allo stesso tempo il quantitativo di bottiglie prodotte per la distribuzione quindi il cittadino otterrà così un risparmio sull’acquisto delle acque minartali in bottiglia e offrirà un aiuto all’ambiente; meno bottiglie significa, infatti, meno emissioni di CO2 in atmosfera dovute alla trasformazione dei derivati dal petrolio e meno rifiuti oltre a produrre un risparmio per i cittadini in quanto l’acqua avrà un costo attualmente di 5 centesimi per ogni litro e mezzo di acqua erogata. L’erogazione di questo punto di acqua a san Martino in Campo consente il proseguimento del Progetto Fontanelle e rappresenterà un ulteriore passo avanti nel percorso di miglioramento della qualità ambientale.

Auspichiamo che la nostra iniziativa incontri l’appoggio della Giunta e del Consiglio comunale, proseguendo e sviluppando una iniziativa che ha ottenuto riscontri positivi in tutte le altre zone di Perugia in cui è stato realizzata, riconosciuta da tutti come servizio pubblico di qualità.

 

 

 

 

   

 

MORI Introduzione dei permessi ZTL giornalieri online, accolta la mia proposta per agevolare i disabili: un esempio di opposizione costruttiva

MORI Introduzione dei permessi ZTL giornalieri online, accolta la mia proposta per agevolare i disabili: un esempio di opposizione costruttiva

INTRODUZIONE DEI PERMESSI ZTL GIORNALIERI ONLINE, ACCOLTA LA MIA PROPOSTA PER AGEVOLARE I DISABILI: UN ESEMPIO DI OPPOSIZIONE COSTRUTTIVA.

Desidero esprimere soddisfazione per la recente scelta dell’Amministrazione comunale di informatizzare di implementare i servizi digitali a disposizione dei cittadini, in particolare la possibilità di richiedere i permessi ZTL giornalieri, semplicemente accedendo al portale dell’Ente.

Leggi tutto

Riduzione della rimozione diretta tramite cattura ed uccisione degli scoiattoli grigi a favore di una maggiore rimozione indiretta mediante loro sterilizzazione, in linea con il progetto europeo  “Life+ biodiversità U-Savereds”

Riduzione della rimozione diretta tramite cattura ed uccisione degli scoiattoli grigi a favore di una maggiore rimozione indiretta mediante loro sterilizzazione, in linea con il progetto europeo “Life+ biodiversità U-Savereds”

ORDINE DEL GIORNO

 Oggetto:  riduzione della rimozione diretta tramite cattura ed uccisione degli scoiattoli grigi a favore di una maggiore rimozione indiretta mediante loro sterilizzazione, in linea con il progetto europeo “Life+ biodiversità U-Savereds”

Leggi tutto

BISTOCCHI E BORI Fibra Ottica: Centro Storico patchwork

BISTOCCHI E BORI Fibra Ottica: Centro Storico patchwork

 

Fibra Ottica: Centro Storico patchwork

 

I lavori per il passaggio della fibra ottica dopo aver dissestato le strade della periferia e delle frazioni stanno approdando in Centro Storico. Oltre alle “minitrincee”, pericolosissime per ciclisti e motociclisti, ed ai ripristini fatti alla carlona ed in contravvenzione del Regolamento per gli scavi del sottosuolo ora assistiamo a scavi fatti lungo le vie del Centro con mezzi meccanici sovradimensionati che, all’interno delle mura, rischiano di causare l’effetto elefante nella cristalleria come è avvenuto già nella zona di via Alessi. Leggi tutto

BORGHESI e MIRABASSI: Realizzazione “ Progetto fontanella”

BORGHESI e MIRABASSI: Realizzazione “ Progetto fontanella”

ORDINE DEL GIORNO

 

Oggetto: Realizzazione “ Progetto fontanella” – impianto erogatore di acqua pubblica a servizio della zona sud di Perugia.

 

 

PREMESSO CHE:

 

Dalla scorsa legislatura (estate 2011) nella nostra città è stato realizzato dall’Assessorato all’Ambiente un progetto teso a promuovere l’uso sostenibile dell’acqua potabile, un progetto innovativo teso a realizzare punti di erogazione di acqua frizzante e refrigerata “Progetto Fontanella”, ideato dal Comune di Perugia e realizzato dal gestore del servizio idrico integrato Umbra Acque mediante l’utilizzo di contributi regionali e risorse finanziarie messe a disposizione dallo stesso gestore.

 

EVIDENZIATO CHE:

 

L’iniziativa aveva ed ha lo scopo di promuovere un consumo più controllato dell’acqua per un utilizzo responsabile della risorse idrica, ma soprattutto allo scopo di promuovere attività finalizzate alla riduzione delle bottiglie di plastica che, una volta utilizzate, contribuiscono ad incrementare la quantità di rifiuti solidi urbani.

VISTO CHE:

Sono stati ad oggi realizzati quattro impianti: Pian di Massiano, Ponte San Giovanni, Villa Pitignano e Piazzale della Cupa, che hanno riscontrato un notevole successo tra la cittadinanza oltre che per il servizio offerto anche per il basso costo dell’acqua erogata (0,05 centesimi per 1,5 litri di acqua), controllata e sicura.

 

 

CONSIDERATO CHE:

 

 

La Pro Loco di San Martino in Campo, su sollecitazione degli abitanti, si è resa parte attiva raccogliendo oltre 500 firme già inoltrate all’amministrazione comunale e sommato al fatto che i territori di San Martino in Campo, Santa Maria Rossa, San Martino in Colle, San Fortunato della Collina, Madonna del Piano, Sant’Andrea D’Agliano, Montebello e zone circostanti possono contare su un considerevole numero di abitanti; inoltre la presenza di una importante uscita dalla E45 su San Martino in Campo rappresenta una delle porte di accesso più importanti alla città, utilizzata da numerosi cittadini automobilisti che andrebbero ad incrementare il potenziale bacino di utenza di questo tipo di servizio, attualmente mancante alla comunità.

 

IMPEGNA IL SINDACO E LA GIUNTA:

 

Considerati già gli impegni assunti dalla Giunta precedente e la raccolta di firme promossa dalle associazioni locali tesa a realizzare a San Martino in Campo nell’area verde comunale adiacente al CVA, sicuramente idonea per la sua collocazione strategica, in funzione della sua fruibilità e della sua dimensione, e dello snodo viario densamente transitato, un nuovo punto di erogazione di acqua naturale, gassata e refrigerata, analogo a quelli già istallati, con le stesse caratteristiche tecnico-progettuali, a diretto servizio della zona sud del Comune di Perugia, ancora sprovvista di tale impianto.

 

Perugia, 24 febbraio 2017

 

                                                                                                                         I Consiglieri

                                                                                                                         Alvaro Mirabassi

                                                                                                       Erika Borghesi

 

 

INTERROGAZIONE:Situazione edilizia scolastica territorio di Ponte Felcino – Villa Pitignano.

INTERROGAZIONE:Situazione edilizia scolastica territorio di Ponte Felcino – Villa Pitignano.

 

Al Signor Sindaco

                                                                  per il tramite  del  Presidente  del Consiglio comunale

                                                  e p.c. Al Dirigente Gabinetto del Sindaco

 

 

INTERROGAZIONE

Oggetto: Situazione edilizia scolastica territorio di Ponte Felcino – Villa Pitignano. Leggi tutto

BORGHESI E MIRABASSI: GRAVE LA SITUAZIONE DELL’EDILIZIA SCOLASTICA DI PONTE FELCINO E VILLA PITIGNANO

BORGHESI E MIRABASSI: GRAVE LA SITUAZIONE DELL’EDILIZIA SCOLASTICA DI PONTE FELCINO E VILLA PITIGNANO

GRAVE LA SITUAZIONE DELL’EDILIZIA SCOLASTICA DI PONTE FELCINO E VILLA PITIGNANO:

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE FORNISCA RISPOSTE CERTE ALLA CITTADINANZA.

 

Presentata oggi una Interrogazione a risposta orale, per sollecitare l’attenzione della Giunta comunale sulla situazione di sofferenza in cui versa, ormai da troppo tempo, l’edilizia scolastica del territorio di Ponte Felcino e Villa Pitignano.

Si tratta di un territorio oggetto negli ultimi anni di una notevole espansione, tanto che la cittadinanza ha più volte ribadito la necessità e l’urgenza di avere una scuola capace di rispondere ai moderni fabbisogni dell’utenza scolastica. Leggi tutto

BISTOCCHI E BORI CHIEDONO A SINDACO E GIUNTA L’APPLICAZIONE URGENTE DEL REGOLAMENTO SULLE SALE SCOMMESSE

L’allarme di una prossima apertura nella piazza di Porta Pesa di una sala scommesse con slot machine a ridosso della scuola elementare Primo Ciabatti e vicino alla scuola media Ugo Foscolo e alla scuola materna Santa Croce, è stato sollevato per prima dalla consigliera comunale del Partito Democratico Sarah Bistocchi, che ha prsentato insieme al collega Bori un ordine del giorno sul tema, approvato all’unanimità dal Consiglio Comunale. Leggi tutto

Basta proclami: passiamo ai fatti! – Comunicato stampa di Emanuela MORI

Basta proclami: passiamo ai fatti! – Comunicato stampa di Emanuela MORI

Basta proclami: passiamo ai fatti!

 

L’Amministrazione comunale insediatasi colpiva in campagna elettorale uno dei talloni d’Achille della precedente amministrazione: “Mai più buche sulle strade. Metteremo mano a tutti i 200 km di strade comunali!”. Una Perugia più bella che mai, più sicura nella mobilità ed efficiente nei servizi. Molte promesse, ma i fatti?

Fate un giro per i quartieri della città…ci sono delle strade dimenticate da anni! Leggi tutto